Lettera di luglio del Presidente

Cari Amici,
Inizio il mio percorso ed il mio anno di Presidenza con emozione, consapevole della responsabilità di questo incarico, ma sono certa di poter contare sulla preziosa collaborazione di tutti voi.
All’inizio dell’anno rotariano l’entusiasmo di poter realizzare i progetti programmati si unisce al timore di non poterli vedere realmente conclusi, soprattutto in un anno difficile come questo. Ci troviamo nella fase di una emergenza sanitaria che non è ancora terminata, non sappiamo come evolverà e non sono ben definiti provvedimenti e soluzioni che verranno messi in atto. La crisi economica continuerà purtroppo a produrre effetti nel tempo. Anche per l’attività rotariana sarà un anno impegnativo, che dovremo affrontare con la forza di adattarci a situazioni nuove, diverse dagli schemi a cui potevamo essere preparati. Siamo cambiati, tutti, abbiamo ridimensionato la nostra scala delle priorità, acquisito forse più consapevolezza dei veri valori personali. La società sta cambiando, ma i valori non cambiano, si modificano le soluzioni operative, e dobbiamo essere in linea con questi cambiamenti. Allo stesso modo anche nel Rotary non cambiano i valori, ma il modo con cui li vorremo realizzare.
ll Rotary deve essere visto in forma dinamica, con capacità di rispondere e contrastare lo shock attraverso opportunità che si presentano e si adattano ai momenti di necessità. Il Presidente Internazionale Holger Knaack ricorda che “Il tempo non si fermerà per aspettare il Rotary!” ciò vuol dire che lo spazio di un anno deve essere vissuto con intensità e concretezza, adattato a modalità di azione diverse da quelle a cui siamo abituati.

Questo periodo di sospensione dall’ordinario e di passaggio, può tuttavia rappresentare anche un momento prezioso di risorse, avremo nuovi scenari, ma potranno aprirsi anche nuove opportunità. Il “Rotary apre nuove opportunità“ è il motto del nuovo anno rotariano e si adatta bene al momento attuale. Sarà importante: osservare i nostri territori, ascoltare le comunità locali, intercettare i bisogni, coordinarsi con i leaders delle comunità, creare progetti di servizio per il territorio. Il nostro Club fonda il proprio piano di azione conformandosi a queste linee guida, utilizzando l’esperienza e la capacità di far squadra, necessarie soprattutto in momenti critici come quello che stiamo vivendo. Il potere di un’azione combinata non conosce limiti. Dovremo accompagnare la nostra comunità nella ripresa, essere vicino alla collettività ed inserirci nelle nuove progettualità. Per questo abbiamo costruito progetti e programmi concreti per contribuire al cambiamento nel nostro territorio.
Per la loro realizzazione abbiamo bisogno del coinvolgimento e della partecipazione di tutti. Nella visione del Rotary la chiave di volta è ”insieme”. Il Rotary offre l’opportunità di servire nei modi e negli ambiti in cui ognuno è più propenso e la diversità delle nostre capacità e competenze professionali diventa un elemento di forza; con il personale e prezioso contributo di ognuno e nello spirito dell’amicizia rotariana potremo ottenere i risultati programmati, attraverso le ottime individualità presenti nel nostro Club. È fondamentale inoltre valorizzare sempre più alcune risorse del nostro territorio: i giovani, le eccellenze territoriali e la cultura.

Non è ancora possibile delineare un calendario dettagliato degli appuntamenti che sono previsti in questo anno, nonostante siamo fermi a realizzare i progetti che ci siamo prefissati. Rispetteremo tutti gli appuntamenti dell’anno rotariano che si svolgeranno con modalità adeguate alle condizioni contingenti. La tecnologia digitale si è rivelata una risorsa preziosa. In questi ultimi mesi, abbiamo capito che ormai è indispensabile anche per l’attività rotariana, pertanto verrà inserita come parte integrante nella nostra comunicazione, ma non potrà sostituire il significato del rapporto interpersonale diretto. Rimangono incertezze date dal distanziamento sociale, ma speriamo di svolgere i nostri programmi quanto più possibile in presenza.
Potete esaminare in dettaglio il programma dell’anno nel Piano Direttivo che verrà inviato a breve in formato digitale nell’ attesa di ricevere quello cartaceo di solito distribuito in occasione dell’Assemblea di settembre.

Nel mese di luglio ed agosto, come da consuetudine non vengono programmati appuntamenti conviviali (o equivalenti ad essi, come ormai possiamo intendere gli incontri su piattaforma digitale), tuttavia questo periodo potrà essere favorevole per la riflessione e la programmazione, nel quale le commissioni potranno rivolgere attenzione all’organizzazione del lavoro in vista della successiva ripresa.
L’attività del mese di luglio comprende alcuni momenti significativi per il Club.
Il 7 luglio si terrà il primo Consiglio Direttivo esteso ai Presidenti di Commissione per delineare il programma dell’anno.
Parteciperemo come sostenitori al Fabriano Film Fest: Festival Internazionale del Cortometraggio della Città di Fabriano che si terrà dal 15 al 19 luglio. Dal 2016 il nostro Club sostiene questa iniziativa importante per la nostra città, che vede protagonisti, da una parte il Cinema con i suoi appassionati, registi, sceneggiatori, attori, nuovi talenti, e dall’altra la città di Fabriano che ospita il variegato, creativo, affascinante mondo del Cortometraggio. E’ previsto un premio “Rotary” che assegneremo ad uno dei vincitori, come già avvenuto nel 2018. Invieremo un programma dettagliato dell’evento per chi fosse interessato a partecipare.
Per coinvolgere il Distretto nel progetto del nostro Club ”Filigrana Rotary” domenica 19 luglio la Carifac’Arte presenterà nel Laboratorio Le Conce il processo di fabbricazione della filigrana. Interverranno il nostro Governatore, Rossella Piccirilli, ed il Responsabile Distrettuale della Rotary Foundation PDG Mario Giannola.
Le attuali disposizioni di distanziamento impongono per ora un numero molto ristretto di partecipanti. Appena possibile condivideremo insieme e con ospiti questa esperienza.

Ringrazio tutti per la calorosa vicinanza nel momento del mio insediamento. Vi auguro di trascorrere un sereno periodo di vacanze.

Vi saluto affettuosamente.

Maura Nataloni
Presidente Rotary Club Fabriano
a.s. 2020-2021