Linee programmatiche del Rotary Club Fabriano

Il Club di Fabriano presenta, per l'annualità 2020/2021, un Piano Strategico che mantiene l'indirizzo di continuità e vicinanza al territorio.

In attuazione delle indicazioni ricevute a livello distrettuale, il Club Rotary di Fabriano impronta la sua strategia ai seguenti macro obiettivi:


1. Progetti a favore delle comunità locali
Nei progetti di durata annuale o triennale, vengono coinvolte Associazioni ed Istituzioni del territorio per contenere autoreferenzialità e dispersione di risorse. Vengono attuati interventi rivolti alle necessità e criticità della comunità locale favorendo lo sviluppo di iniziative sostenibili.


2. Progetti a favore delle Comunità internazionali
In sintonia con quanto richiesto dal Rotary International, il Club mira a partecipare a Progetti di grande portata, con un impatto duraturo, "che suscitino ammirazione" ed "emulazione". Tali obiettivi richiedono progettualità articolate per poter ottenere sovvenzioni e sono quindi progetti di rete internazionale. Viene mantenuta la continuità nel progetto "Acqua per l'Ospedale di Chiulo", Africa, dell'anno 2019/2020 fino alla sua chiusura, non ancora avvenuta a causa della pandemia Covid-19. Nell'anno 2020/2021 il Club partecipa al Global Grant Laboratori Homografts promosso dal RC di Jesi che ha l'obiettivo di istituire un Laboratorio nell'Ospedale Sri Sathya Sai Sanjeevani, India, per curare le cardiopatie congenite e ridurre la mortalità infantile, molto elevata in quella regione.


3. Effettivo
Le indicazioni del RI per l'Effettivo sono: Ringiovanire, Diversificare, Coinvolgere. Il mondo cambia velocemente e noi dobbiamo essere pronti a cambiare con esso. Paul Harris affermava che "La storia del R. dovrà essere riscritta di volta in volta". Tuttavia in questi anni c'è una grande accelerazione nel cambiamento ed anche per questo nei Club si deve tornare ad essere certi della scelta dell'individuazione di nuovi soci. Pertanto i nostri nuovi soci dovranno essere scelti con cura, puntando non solo al numero ma alla qualità, individuando soprattutto categorie professionali di nuovi mestieri e soci under 50, accogliendo soci motivati, che si impegnino, coltivino l'amicizia ed amino di essere rotariani. Da parte nostra dobbiamo assicurarci che i nostri Club soddisfino le loro aspettative. Riconosciamo in particolare il ruolo dei giovani che sanno meglio interpretare le istanze di cambiamento, viverle e gestirne la continuità. E' importante il ruolo dei giovani del Rotaract che possono riportare all'interno del Club concretezza, entusiasmo e senso di appartenenza e sarà quindi favorito il loro ingresso nel Rotary. Ma Il rinnovamento può essere portato ad ogni età, purchè si offra esperienza ed apertura al cambiamento. Quindi dovremo cercare di: Mantenere, Tornare a crescere, Diversificare declinato in tutte le sue forme con reclutamento delle diverse categorie, Ringiovanire.


4. Giovani
Il nostro impegno è: Continuare a sostenere il Rotaract e l'Interact. Sostenere e potenziare i Club Rotaract che ora hanno assunto una diversa fisionomia per avere acquisito un rapporto diretto con RI e non solo attraverso il Club padrino. Tra gli indirizzi provenienti dal Rotary International e dal nostro Governatore Rossella Piccirilli c'è l'invito a guardare al Rotaract quale bacino di nuovi soci. Il Rotaract è la parte del "sistema Rotary" che sente prima l'evoluzione della società e quindi è nostro compito osservarne le dinamiche e sollecitarne un funzionamento attivo. Il Presidente Internazionale Knaack indica una nuova sfida, Rotary + Rotaract: stronger future. Nella direzione dei giovani vanno le nostre iniziative: Borse di studio Abramo Galassi, Scambio giovani, Educazione e Cultura Giovani, Rotary Master&Job e Progetto Virgilio.


5. Cura dell'immagine e della comunicazione
In linea con le indicazioni del Rotary International e del Governatore Rossella Piccirilli, l'immagine del Club andrà veicolata, senza dimenticare i mezzi tradizionali, sempre più attraverso i social. La commissione istituita avrà il compito di declinare questo obiettivo.


Programma Anno 2020-2021